04.giu.2010 TRIPLETTA, I VOTI – DIFENSORI

Cordoba Ivan Ramiro
Zanetti Javier
Da Silva Ferreira Lucimar Lucio
Sisenando Maicon Douglas
Materazzi Marco
Samuel Walter Adrian
Chivu Cristian
Santon Davide

capitanoZanetti – 10 - Se a 36 anni giochi 55 partite in mezzo al campo, o in fascia, sei il migliore. Sarai per sempre il migliore. Dopo l’addio di Bergomi non avremmo potuto trovare un capitano tanto degno di portare quella fascia sul braccio. E’ a Milano dal 95, ha vissuto con noi i momenti brutti, le ingiustizie, le brutte figure, attendendo con pazienza questi ultimi anni di grandissime vittorie di cui è principale artefice. E’ parte della storia dell’Inter e, come ho scritto l’anno scorso, non è ancora finita… FLASHBACK: le lacrime di gioia a Madrid… indimenticabili!

Samuel – 9 - THE WALL! Incredibile anche lui, annata eccezionale. Ho perso il conto delle scivolate ad impedire il tiro degli avversari con le quali ha evitato gol fatti. Neanche un Maradona strafatto avrebbe potuto lasciarlo a casa per i mondiali. FLASHBACK: il gol del 4-3 nei minuti di recupero di Inter-Siena. Da attaccante puro. (video)

Lucio – 8.5 - Obbligatorio sottolineare che i centrali difensivi hanno fatto una stagione magnifica. L’arrivo di Lucio è stato un gran colpo di mercato, grande merito di Branca e dei suoi collaboratori. I recuperi e le sue successive progressioni sono il marchio di fabbrica di un gran campione. In alcune partite insormontabile in altre qualche sbavatura, ma comunque molto più che sufficiente. FLASHBACK: il salvataggio “sulla linea” nel finale di Inter-Barcellona 3-1.

Maicon – 8.5 - Vien difficile commentare con parole nuove l’ennesimo anno super de IL COLOSSO, come lo chiama Scarpini. Diciamo che a parer mio ad inizio stagione non era al massimo della forma, ma col passare del tempo è tornato ad essere importante, decisivo, devastante sulla fascia destra. Spero di rivederlo in maglia neroazzurra anche l’anno prossimo. FLASHBACK: sicuramente l’uno a zero contro la juve nel girone di ritorno. Stop, tac, tac, pemm… GOL!!.

Chivu – 7.5 - Stagione inevitabilmente segnata dall’infortunio che poteva costargli la carriera, invece è tornato e, con calma, ha ricominciato a giocare bene come stava facendo prima dello scontro testa contro testa con Pellissier. FLASHBACK: Gol sicurezza del 3-1 contro l’Atalanta a fine anno. Gol importante dopo il quale si è tolto il caschetto che gli protegge la scatola cranica coi 20 punti di sutura. Chapeau!

Cordoba – 6 – Sempre pronto quando chiamato in causa, ha giocato molto meno rispetto agli anni passati solo perchè Samuel e Lucio sono stati perfetti. Un professionista esemplare.

Materazzi – 5 - Sarà anche un trascinatore, un motivatore, resta il fatto che non dovrebbe mai entrare in campo. Quando gliel’hanno permesso per poco non fa danni clamorosi. Basta perfavore! FLASHBACK: l’abbraccio commovente con Mourinho dopo la finale di Champion’s League.

Santon – s.v. - Prima qualche prestazione non molto convincente, poi l’infortunio che l’ha tenuto fermo per il resto della stagione non mi permettono di dargli un voto. Per quanto mi riguarda continua ad essere una grande possibilità per il futuro. Ne riparliamo l’anno prossimo.

Comment Pages

There are 2 Comments to "TRIPLETTA, I VOTI – DIFENSORI"

  • Nessuno scrive:

    a parte il 5 a Materazzi sono d’accordo su tutto!

    Io al buon Matrix avrei dato almeno 6,5, per me incarna lo spirito “Pazza Inter”…ogni tanto ci ricorda che un pò pazzi dovremmo esserlo tutti…però le pagelle so le tue…quindi mi taccio

  • mooka scrive:

    argomentazione valida, per quello non gli ho dato 2. oramai serve solo come pagliaccio, tecnicamente pericoloso per la propria squadra.

Write a Comment

XHTML: You can use these tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Bloggers